…. DOVE ERAVAMO RIMASTI…..

Piu di un anno è passato senza che il nostro sito venisse aggiornato. Tanti sono stati i problemi che non hanno permesso il suo continuo aggiornamento, non ultimo il fatto che a manutentarlo costantemente occorre l’impegno di un operatore volontario che sia disponibile. purtroppo questo profilo non è facile trovarlo e noi non siamo riusciti nell’intento.

se in questo periodo siamo stati assenti sul web, certamente non lo siamo stati agonisticamente, potendo con orgoglio dire che il 2017 è stata la nostra stagione agonistica più importante della nostra storia. A dirlo non siamo noi ma i numeri:

  • abbiamo preso parte a 101 manifestazioni tra Indoor campestre e outdoor
  • il numero dei nostri tesserati è aumentato in maniera esponenziale arrivando ad avere 105 atleti agonisti
  • i risultati sono stati eccezionali a fronte …. della sottoindicata partecipazione
data Località Manifestazione Atleti
1 01.01.17 Taormina CorriCapodanno a Taormina” Trofeo Chico Scimone 40° Tuffo a Mare e Corsa: 2
2 14.01.17 Messina Manifestazione campestre al cappuccini “cross per tutti” 1
3 15.01.17 Padova Manifestazione nazionale indoor 1
4 15.01.17 Messina Maratona/maratonina e shakespeare run di Messina 6
5 21.01.17 Catania Campionati Italiani Invernali Lanci Lunghi – 1^Prova Regionale 1
6 22.01.17 Ancona Manifestazione Nazionale Indoor 12
7 22.01.17 S. Vittore Olona (Mi) Manifestazione Internazionale di Corsa campestre 1
8 22.01.17 Mazzarino (Cl) Campionati regionali di Corsa Campestre 3
9 28.01.17 Palermo Manifestazione indoor su 50 metri tutte le categoria 11
10 04.02.17 Palermo Campionati Italiani Invernali Lanci Lunghi – 2^Prova Regionale 1
11 04.02.17 Ancona Campionati italiani individuali Junior/promesse 4
12 05.02.17 Piazza Armerina C.d.S. Cross Promozionale/Agonistico – 2^Prova Regionale 4
13 12.02.17 Capo D’Orlando Mezza Maratona di Capo d’Orlando 5
14 19.02.17 Siracusa C.d.S. Cross Promozionale/Agonistico – 2^Prova Regionale Individuale 4
15 26.02.17 Niscemi (CL) Campionati Regionali Individuali e di Società di Corsa Campestre Master 1
16 04.03.17 Halle (Germania) Triangolare Italia Germania Francia convocato Artuso Nicholas 1
17 05.03.17 Agrigento Mezza Maratona della Concordia Città di Agrigento 4
18 12.03.17 Messina manifestazione provinciale su pista esordienti 7
19 18.03.17 Savoca 1 tappa Grand Prix Esordienti A e Ragazzi ‘A. FOBERT’ 9
20 23.03.17 Enna VII^ Mezza maratona di Enna 3
21 01.04.17 Messina Campionati provinciali staffette settore giovanile e gare di contorno 23
22 08.04.17 Catania Campionati regionali invernali di pentathlon lanci master 2
23 08.04.17 Barcellona P.G. 2^  Tappa Grand Prix Esordienti A e Ragazzi ‘A. FOBERT 7
24 09.04.17 Messina Vivicittà 3
25 09.04.17 Palermo Vivicittà 1
26 22.04.17 Messina ORGANIZZAZIONE Campionato Regionale Staffette Giovanile ed assoluto 40
27 23.04.17 Ostia Lido Roma Campionati Italiani pentathlon lanci invernali 3
28 29.04.17 Messina Campionato Regionale Individuale di Prove Multiple Allievi/e – Assoluto

E gare di contorno 1^ giornata

18
29 30,04,17 Enna
 Trofeo Lanci – 1^ Prova Regionale
3
30 30.04.17 Messina Campionato Regionale Individuale di Prove Multiple Allievi/e – Assoluto

E gare di contorno 2^ giornata

4
31 30.04.17 Acireale Trofeo carnevale di Acireale 1
32 06.05.17 Palermo Cds assoluti su pista 1^ fase 1^ giornata 36
33 07.05.17 Palermo Cds assoluti su pista 1^ fase 1^ giornata 32
34 13.05.17 Palermo Cds Allievi su pista 1^ fase 1^ giornata 16
35 13.05.17 Rieti Manifestazione Nazionale 1
36 14.05.17 Palermo Cds Allievi su pista 1^ fase 2^ giornata 12
37 14.05.17 Messina Scalata Dinnamare 2
38 20.05.17 Enna Cds assoluti su pista 2^ fase 1^ giornata 15
39 21.05.17 Enna Cds assoluti su pista 2^ fase 2^ giornata 17
40 25.05.17 Savona Meeting internazionale città di Savona 1
41 27.05.17 Gioiosa Marea 3^ tappa G.P. Fobert 8
42 27.05.17 Palermo Grand Prix Lnaci 5
43 27.05.17 Ferrara 22° Ferrarameeting 1
44 28.05.17 Messina XX° Trofeo Padre Annibale Grand Prix corsa su strada 4
45 28.05.17 Palermo CUS 70 manifestazione su pista 12
46 30.05.17 Siracusa Campionati regionali studenteschi 7
47 31.05.17 Milazzo XIX° trofeo interscolastico 12
48 02.06.17 Vicenza Pentathlon lanci master Campionato regionale open 3
49 02/03.06.17 Firenze Campionati Italiani Junior/Promesse 3
50 04.06.17 Falcone 1° Medmorial Anna Rita Sidoti 6
51 06.06.17 catania Coppa Italia 1^ giornata manifestazione su pista 6
52 07.06.17 catania Coppa Italia 2^ giornata manifestazione su pista 7
53 11.06.17 Savoca (ME) Val D’Agro Running 4
54 15.06.17 Sasso Marconi (BO) Memorial Carbonchi 1
55 16.06.17 Catania Campionati Italiani Universitari 1^ giornata 3
56 17.06.17 Catania Campionati Italiani Universitari 2^ giornata 3
57 18.06.17 Furci Siculo (ME) 3° Trofeo S.Maria Del Rosario 4
58 18.06.17 Rieti Campionati Italiani Allieve 1
59 20.06.17 Scandiano (RE) Memorial Brevini (meeting su pista) 1
60 25.06.17 Siderno (Rc) Campionati regionali individuali master di pentathlon lanci open 3
61 01.07.17 Capo D’Orlando Capo D’Orlando by night 4
62 01.07.17 Siracusa Cds cadetti e cadette 1^ Giornata 6
63 02/03.07.17 Trieste Campionati italiani individuali assoluti 1
64 02.07.17 Siracusa Cds cadetti e cadette 2^ Giornata 6
65 07/09.07.17 Orvieto Campionati italiani individuali master 7
66 08.07.17 Palermo Manifestazione su pista “Cus PA 70” 10
67 08.07.17 Savoca Campionato regionale e provinciale di corsa in montagna 5
68 16.07,17 Monforte 2 º Trofeo Polisportiva Monfortese Running 16
69 20/23.07.17 Grosseto Campionati Europei Junior 1
70 22.07.17 Matera XXXVIII Tofeo Moramarco 2
71 23.07.17 Patti 5a Corri Marina 2º Trofeo Lavalux 6
72 28/30.07.17 Aahrus DANIMARCA) Campionati Europei Master – 1
73 29.07.17 Palermo Manifestazione su pista “Estate Atletica” 6
74 29.07.17 Savoca 13 º Memorial ARTURO MASTROIENI (cps) Salvo, Farinella, Trimarchi 3
75 06.08.17 Tonnarella 5 º Trofeo Città di Tonnarella 5
76 12.08.17 Mistretta CITTA’ IN FESTA NELLO SPORT 1
77 13.08.17 Messina Maratona di ferragosto 3
78 20.08.17 Villafranca Tirrena Organizzazione “Il Mare tra le Terre” (6^ prove Grand Prix su strada) 16
79 27.08.17 Torrefaro Messina Trofeo L. Cacopardi (7^ prova Grand Prix su strada) 5
80 02.09.17 Enna Campionati regionali individuali Master 1^ giornata 4
81 02.09.17 Messina 1° trofeo Scilla e Cariddi 14
82 03,09,17 Enna Campionati regionali individuali Master 2^ giornata 4
83 03.09.17 Torregrotta 3° Memorial Cristina Calleri 5
84 09.09.17 Enna Campionati regionali individuali Cadetti/e 1^ giornata 6
85 10.09.17 TRIPI Trofeo città di Tripi 3
86 10.09.17 Enna Campionati regionali PENTATHLON Lanci 3
87 10.09.17 Enna Campionati regionali individuali Cadetti/e 2^ giornata 4
88 12.09.17 Palermo MENNEA-DAY 4
89 17.09.17 Letojanni 6º Trofeo Città di Letojanni 6
90 24.09.17 OSTIA CDS FINALE SERIE “B” 13
91 27.09.17 Messina 3^ tappa trofeo Lanci 11
92 30.09.17 Messina Cds Ragazzi/e 4
93 01.10.17 Sciacca 7 Mezza Maratona Città di Sciacca 1
94 08.10.17 Basicò Basicò Running 7
95 15.10.17 S. Teresa Riva Curri chi ti pigghiu 7
96 29.10.17 Riposto 6 ^ Maratonina Blu Jonio 1
97 05.11.17 Patti Scakata Tindari-Patti 7
98 19.11.17 Palermo Mezzamaratona di Palermo 2
99 26.11.17 Milazzo Campionati provinciali di corsa campestre 1^ prova 27
100 08.12.17 Messina Dal Benedicimus al Forte Gonzaga 6
101 17.12.17 Terme Vigliatore Campionati provinciali di corsa campestre 2^ prova 28
siamo stati presenti in 6 manifestazioni internazionali e in 18 manifestazioni nazionali

abbiamo organizzato due manifestazioni una regionale su pista e una podistica per le vie di Villafranca Tirrena.

Nicholas Artuso Vice campione Europeo con la staffetta 4 x 100 della nazionale italiana Junior; vincitore di due titoli Itaiani Junior e di un terzo posto assoluto e di 3 convocazioni con la nazionale

sono stati conquistati 12 Titoli Italiani nelle varie categorie e specialità

abbiamo preso parte alla finale del campionato italiano di serie “B” per a terza volta

abbiamo….abbiamo….. potremmo continuare a snocciolare cifre e risultati di assoluto livello, ma ormai appartengono al passato; e noi non siamo abituati a vivere sugli allori…….

per cui lancia in resta e …… ripartiamo

la nuova stagione è iniziata e i risultati cominciano ad arriderci nuovamente

nei prossimi giorni ricominceremo ad aggiornare e ad aggiornarvi

 

 

 

C.D.S. ASSOLUTO SU PISTA: 2° PROVA REGIONALE

Giorno 21 e 22 maggio si è svolta a Messina al campo scuola Cappuccini la seconda fase regionale dei c.d.s. assoluti su pista organizzata dalla nostra società. In questo weekend , all’insegna dello sport, non è mancata la massiccia partecipazione da parte dei nostri atleti che hanno portato alto il vessillo della società. Nelle gare di velocità femminili hanno gareggiato Nastasi Maria Laura nei 100 metri ostacoli piazzandosi con un tempo di 16.59, Roccamo Marta ha corso i 100 e i 200 metri con i rispettivi tempi di 14.01 e 28.42 e Pascale Aurora che nei 100 metri ha ottenuto un tempo di 14.64. Per quanto riguarda gli uomini hanno partecipato Frazzica Gaetano classificatosi con un tempo di 12.67 sui 100 e 25.83 sui 200, Frazzica Fabio con 11.70, Merlo Ilia con 12.73 e il nostro campione Artuso Nicolas, purtroppo squalificato per farsa partenza, che si è rifatto nei 200 metri con l’ottimo tempo di 22.91, buona anche la prova sui metri 200 di Frazzica Sergio arrivato al traguardo facendo segnare il tempo di 23.97. Sempre tra i velocisti buona la prova di Garfì Pierpaolo che pur non essendo al top della forma sui 400 metri ha ottenuto un buona prestazione piazzandosi con un tempo di 52.24. Nelle gare di mezzofondo e fondo per le donne alla sua prima gara sui 1500 metri Farinella Alessia ha fatto una buona gara pur affrontandola senza esperienza ed è riuscita ad ottenere un tempo di 5:42.18, tempo che servirà da base per eventuali gare future. Degli uomini invece hanno gareggiato sempre sui metri 1500 Di Maio Giovanni che ha migliorato il suo precedente tempo di Palermo chiudendo la sua gara con un tempo di 4:43.85, Quattrocchi Carmelo anche lui miglioratosi con un tempo di 4:29.50 e Currò Davide che anche se fuori forma e penalizzato in quanto ha condotto una gara in solitaria essendo stato messo in seconda batteria perché non aveva un tempo di accredito si è comunque fatto valere ottenendo un tempo di 4:18.67. Sia Di Maio che Currò hanno anche gareggiato nella gara degli 800 metri con i rispettivi tempi di arrivo di 2:13.02 e 2:04.39. Sulle distanze più lunghe Trimarchi Giuseppe ha primeggiato nei 3000 siepi con un buon risultato di 10:08.20 e con un tempo di 16:21.60 nei 5000 metri. Per quanto riguarda i salti buone le prestazioni delle nostre atlete Puglisi Serena piazzatasi con la misura di 4.53, Munafò Giuseppina con la misura di 4.28 e Nastasi Maria Laura con la misura di 4.53. Per gli uomini invece Sfiora il primo posto Crisafulli Gabriele pur ottenendo la stessa misura del primo di 4.84, battuto quindi sulla seconda miglior misura, ma contento di aver trionfato nel salto in alto arrivando a saltare l’asticella posta e 1.94. Buone le prestazioni di Pino salvatore e Amato Giovanni che hanno ottenuto sempre nel lungo le misure di 6.48 e 5.75. Nelle gare di lanci femminili presente una sola nostra atleta, Mangano Simona che ha fatto buone prestazioni, nel   lancio del disco con una misura di 22.13 e nel getto del peso con la misura di 6.83. Per gli uomini impegnati nelle gare di lanci buona la prestazione di Cucinotta Roberto che ha ottenuto nel lancio del martello la misura di 27.26, mentre ottimi risultati per Longo Francesco che vinto la gara di getto del peso con 12.43 e un secondo posto nel dico con la misura di 34.73 e Impalà Carmelo che ha trionfato nel giavellotto con la misura di 46.23 vincendo anche il trofeo in memoria di Daniele Fagnani. Nelle staffette doppia formazione nella 4×100 uomini, la prima composta da Amato Giovanni, Crisafulli Gabriele, Garfì Pierpaolo e Artuso Nicolas classificatasi con 43.44 e la seconda formata da Frazzica Fabio, Frazzica Sergio, Gilotti Luciano e Gitto Simone con un tempo di 46.13. Nella 4×400 Secondo piazzamento per la formazione composta da Gilotti Luciano, Garfì Pierpaolo, Frazzica Fabio e Frazzica Sergio piazzatasi con un tempo di 3:31.91. Molto gradita anche la presenza di alcuni nostri atleti che pur non gareggiando erano presenti per sostenere i compagni impegnati nelle varie gare. In questi due giorni sono stati migliorati molti risultati fatti nella prima fase a Palermo recuperando punti preziosi, ma ancora tanto si può e si deve migliorare per poter accedere alla finale nazionale, obbiettivo che non è irraggiungibile, ma che richiede impegno e fatica.

NICHOLAS E LA PRIMA IN AZZURRO

Le convocazioni in una nazionale sono sempre qualcosa di eccezionale, ma quando è la prima diventa fantastica, e non lascia spazio a problemi muscolari di sorta. Nicholas è voluto partire lo stesso nonostante le molte titubanze dovute a un problema muscolare legato alla troppa voglia di fare, che a volte porta a strafare; sono stati quindici giorni di passione sopratutto per la sua coscia, sapientemente e miracolosamente curata da Santino messina che lo ha messo in condizione di non farsi male.

Nicholas voleva rispondere a tutti i costi alla prima convocazione che doveva vestirlo di azzurro nel triangolare di Padova del 27 Febbraio che vedeva la nostra nazionale opporsi a quelle di Francia e Germania in un confronto under 20.

Così è stato e così si è potuto solcare la pista Patavina per la prima volta venerdì pomeriggio in un allenamento collegiale di tutti gli atleti convocati (esclusi i lanciatori, che si sono allenati nella pista all’aperto) della nazionale italiana con i loro pari età di Francia e Germania.

IMG-20160226-WA0004

Doveva essere, ed in fondo lo è stata, la consacrazione a livello nazionale e internazionale del nostro portacolori. Poteva esserlo di più se, nella prima delle due prove di sprint, previste dal programma orario a distanza di un ora per i puristi dello sprinter, tre millesimi di secondo non si fossero messi in mezzo tra lo sparo dello starter e l’avvio di Nicholas. Tre sono stati i millesimi che non hanno permesso al nostro atleti una probabile vittoria lasciandosi dietro il meglio dello sprinterismo under 20 a livello europeo.

Falsa partenza !!!!!! Inesorabile è stato il verdetto dei giudici cronometristi che con estrema difficoltà  hanno dato il loro giudizio. Varie discussioni sono state intavolate con i giudici, per verificare più volte se quell’anelito soffio potesse inficiare la partecipazione alla seconda manche. No! la seconda manche poteva essere corsa con gioia, per una prima che poteva riservare un gusto amaro, e dimostrare tutto il furore agonistico che fermenta dentro  le vene.

Però una seconda falsa poteva riservare qualche dubbio sulla prima fantastica uscita di Ancona; così l’avvio nella gara di chiusura dello sprinter, è stata fatta con il freno a mano un pochino tirato, che ha visto Nicholas rincorrere (e non rincorso come ai campionati Italiani), fin sulla linea del traguardo, conquistando una eccellente seconda piazza dietro il francese Golitin Amaury con il tempo di 6″87 davanti all’altro azzurro Federici.

E’ andata benissimo!!!, Ma se al primo avvio fosse stata sommata la rincorsa della seconda gara, sicuramente sarebbe stata una bellissima sfida con il francese. Alla prossima

ANCONA: MESSE DI MEDAGLIE DAI NOSTRI MASTER

Si sono svolte ad Ancona Venerdì 26 Sabato 27 e Domenica 28 i campionati Italiani Master indoor e lanci Lunghi. Come ormai succede da diversi anni i nostri eroici atleti hanno collezionato una messe di medaglie, con tre di quelle dal colore pregiato. certamente qualcosina in più poteva arrivare , ma i nostri quasi tutti, sono contenti delle loro prestazioni.

Nei lanci lunghi potevamo contare sulle prestazioni di Salvatore Pino nei SM 35 e di Ciccio Longo negli SM 40. Salvatore Pino si è presentato in pedana nel disco arrivando terzo con la misura di 29,37, nel martello è giunto secondo con la misura di 35,48 (molto al di sotto delle proprie prestazioni stagionali), nel martello con maniglia da 15,88 chilogrammi è giunto il metallo più prezioso con la misura di 12,13. Ciccio Longo è riuscito nella non facile impresa di portare due medaglie d’oro e una d’argento: L’oro è giunto la prima giornata dal peso, con la misura di 13,52 stabilendo il personale stagionale;  Il secondo oro è giunto nel martello con maniglia lanciando a 13,45, è riuscito a regolare tutto il lotto dei partecipanti (compresi quelli delle categorie più giovani), Ciccio è come il vino invecchiando migliora;  nel lancio del disco è arrivata la terza medaglia quella d’argento con la misura di 35,59.

Nelle gare indoor, indisponbile Maria Ruggeri per infortunio, a rappresentarci degnamente era presente Marta Roccamo; due le medaglie raccolte dalla nostra atleta; nei 60 piani è giunta seconda con il tempo di 8″.46 a 2 centesimi dalla piazza d’onore. Nei 200 metri Marta è stata penalizzata dall’assegnazione delle corsie; a lei che era iscritta con il tempo migliore, hanno assegnato la seconda corsia che in una pista indoor dà meno garanzie all’uscita della curva, pur dando il meglio di se stessa  non è riuscita a mettersi al collo la medaglia più ambita e si è dovuta accontentare della piazza d’onore. Certamente Marta si aspettava qualcosa in più, avrà tutto il tempo di rifarsi all’aperto.

IMG-20160301-WA0000

CAMPESTRE: BUONA LA SECONDA A NICOLOSI

Si è svolta nel bosco di Nicolosi la seconda prova del campionato italiano campestre, valida per l’assegnazione dei titoli regionali individuali di categoria, e per l’accesso ai campionati italiani. Alla manifestazione erano presenti i migliori specialisti regionali che hanno dato vita ad appassionanti sfide.

i nostri colori sono stati ben difesi dagli atleti presenti alla manifestazione, nonostante qualche ritardo di preparazione e qualche problema fisico  per alcuni i risultati sono stati più che soddisfacenti e adeguati alle attese.

Nella categoria esordienti l’emozione ha giocato un brutto scherzo ai nostri Salvatore Cannistrà e Kevin Giorgianni, che rispetto alla prova precedente di Basicò hanno perso alcune posizioni, certamente l’aria di “casa” aveva precedentemente giovato ai nostri due alfieri.

IMG_20160207_111319202IMG_20160207_111320902

Tra i cadetti si è ben difeso, su un percorso ma lui poco congeniale, il nostro Simone Messina che al traguardo è andato ben oltre la metà superiore della classifica finale.

IMG_20160207_122315506

Nella categoria Junior grande prova di Enzo Messina che si è inaspettatamente classificato al sesto posto, ottima prestazione per lui che fondamentalmente è un pistard.

Nella categoria assoluta buonissima prova di Davide Currò che nonostante il ritardo di preparazione è riuscito a conquistare la tredicesima posizione; discorso diverso per Giuseppe Trimarchi alle prese con un fastidiosissimo problema alla coscia che non gli ha permesso di mantenere le ottime condizioni di inizio stagione; Giovanni Di Maio ha portato a termine la sua onesta gara progredendo le sue performance aerobiche; una fastidiosa forma influenzale degli ultimi giorni non ha permesso a Carmelo quattrocchi di potersi esprimere al meglio delle proprie condizioni. Onorevole la sesta posizione conseguita nella classifica finale Assoluta.

IMG-20160207-WA0020

INCREDIBILE, ECCEZIONALE, MERAVIGLIOSO

Si era partiti con in valigia tante buone speranze di ben figurare ad alto livello, i risultati delle precedenti uscite presso il pistino al coperto di palermo facevano ben sperare in un risultato cronometrico di valore con la speranza del podio. Considerati che si era al cospetto di atleti che presentavano risultati e prestazioni cronometriche tra le migliori nel vecchio continente, la sfida era allettante per un personaggio come Nicholas che non ha paura e si trasforma con le chiodate.

INCREDIBILE, risulta quindi, essere riusciti a mettersi al collo la medaglia dal colore più bello.

ECCEZIONALE, il risultato cronometrico raggiunto che pone il nostro portacolori tra i migliori in europa; le aspettative alla partenza erano al di sotto del tempo segnato (intorno a 6″.80 erano le previsioni), che il suo stesso tecnico aveva pronosticato dopo le gare di Palermo. Evidentemente il sangue che pulsa nelle vene ha fatto il resto e si è dimostrato quel quid in più che in occasioni agonistiche di livello elevato trasforma il nostro atleta in un eccezionale protagonista.

MERAVIGLIOSO per la gioia incontenibile che è esplosa in lui e in tutti noi alla conferma della vittoria. la gioia ha accompagnato questo meraviglioso risultato tra la sua famiglia, nel nostro ambiente, tra i suoi amici e in tutto il territorio lasciando grande eco al suo passaggio.

Raccontiamo adesso con ordine di successione  questo fantastico risultato:

Alle iscrizioni nessuno avrebbe scommesso un centesimo. Nicholas era nella griglia degli iscritti con l’ultimo tempo dei partecipanti. Volutamente era stato dato il tempo all’aperto del precedente anno agonistico; per una questione di scaramanzia e per non dar troppa pressione, il tempo fermato nei 50 metri a Palermo alcune settimane prima non era stato segnalato.

Sabato, di buon mattino i tre nostri rappresentanti si recano al palaindoor per prendere visione dell’ambiente, sopratutto Nicholas e Pierpaolo che per la prima volta vedono da vicino un impianto di atletica coperto, per il nostro Totò è l’ennesima presenza ad Ancona.

artuso garfì saraòIMG-20160206-WA0003[1]

Il tempo di guardarsi attorno e si fanno immediatamente le dieci ed è il tempo di cominciare a riscaldarsi; si sono già concluse le prime tre batterie con i tre candidati alla vittoria che hanno vinto agevolmente regolando il resto dei partecipanti; 10,45 si entra in pista, ed immediatamente il pensiero corre a mettersi le chiodate e cominciare a provare i blocchi che solo negli ultimi giorni erano assunti al ruolo di amici nostri.

IMG-20160206-WA0001[1]prima delle gare

ProntiVia!  Si schizza dai blocchi lasciando interdetti tutti, il tempo del tabellone segna 6″.81, miglior tempo di tutte le batterie.

Naturalmente tutti siamo stati presi dalla frenesia, da Totò presente sul campo ad Ancona; Noi presenti in pista a Messina per il campionato lanci, e  tutti i nostri atleti e simpatizzanti che sui social cominciavano  a rumoreggiare.

pausa pasto nell’attesa frenetica della semifinale e della conferma di essere li con gli altri a giocarsi il posto nella finale.

pausa pranzo

ore 14,30 si entra in pista già con le chiodate per la semifinale. Nicholas è nella prima delle due in virtù del miglior tempo delle qualificazioni, al suo fianco BAPOU Christian Jasmie, miglior tempo alle iscrizioni con la seconda prestazione europea.

prima della finale

ProntiVia! Un’altro schizzo!! “Ci siamo nuovamente lasciati tutti alle spalle”. Il plurale è d’obbligo! Eravamo tutti a correre con lui, a spingerlo da dietro per un risultato di valore. E lui non si è fatto attendere. Nonostante le bizze dello Streaming che non ci aiuta nella visione diretta della gara. Christian BAPOU da assolutto favorito è alle sue spalle imprecante

Adesso non è più una meteora. per la vittoria finale c’è anche lui. E’ arrivata la conferma e nonostante che nell’altra semifinale Federici abbia ottenuto la migliore prestazione  giornaliera, gli occhi sono puntati su loro.

Il tempo di fare riposare i muscoli indolenziti dalla pista mai solcata e dalle intense sollecitazioni sostenute, allungarli dolcemente e riscaldarli per far ricordare loro  che devono dare un’altro e velocissimo piacere.

prima della finale 2

alle ore 18,30 sono stati già posizionati i blocchi (gli stessi che da stamattina sono diventati i nostri inseparabili amici) in quarta corsia Nicholas, in quinta Federici in sesta Polanko in settima Bapou

Pronti Via! 6″77. Vittoria e terza prestazione europea dell’anno quinta di tutti i tempi in Italia. Il resto è storia.

CAMPIONATO INVERNALE LANCI A MESSINA

Sabato 6 Febbraio 2016 presso il campo scuola Cappuccini di Messina si sono svolti i campionati invernali di lanci. Era stata richiesta dalla nostra associazione l’organizzazione della seconda fase regionale del campionato italiano, i cui risultati danno l’acquisizione a partecipare alla successiva fase finale nazionale.

Tutto è andato nel migliore dei modi; ottima l’organizzazione grazie al binomio con il GGG di Messina, Ottimamente diretto dal Fiduciario Provinciale Santino Tiano, che in collaborazione con la nostra parte tecnica nella persona di Peppe Locandro, hanno ricevuto i complimenti dei presenti alle gare.

Nonostante l’insolito inizio delle ore 12, 00 le gare sono state concluse in perfetto orario a differenza della prima fase di palermo dove erano terminate sotto i riflettori della luce artificiale abbondantemente oltre l’orario previsto.

Buoni i risultati tecnici conseguiti dai partecipanti con in testa in campo maschile il Cussino Palermitano Mascali nel disco, in campo femminile l’altra palermitana Figlia d’arte Antonella Siracusa nel Martello.

I Nostri atleti Partecipanti hanno tutti conseguito le proprie best performance stagionali; nei lanci giovanili Denny Chillè e Andrea Celi nel disco rispettivamente con le misure di 32,69 e 30,75 nel martello Roberto Cucinotta ha lancato a 25,26. Tra gli Assoluti il nostro veterano Salvatore Pino era presente sia nel martello che nel disco, e in entrambe le gare ha conseguito il terzo posto con le misure di 40,44 e 29,46.

OTTIMI RISULTATI NELLA DUE GIORNI DI GARE

Sono stati due giorni intensi di gare su più fronti quelle di Sabato 23 e Domenica 24 Gennaio che ci ha visti impegnati tra Palermo Messina e Basicò. Andiamo con ordine: Sabato a Palermo quasi in contemporanea si sono svolti la fase regionale dei campionati italiani invernali di lanci e una manifestazione regionale indoor.

In entrambe le manifestazioni i nostri portacolori hanno ottenuto risultati di buon livello; al coperto si è assistito all’exploit di Nicholas Artuso che ha regolato tutti con l’eccellente tempo di 5″.99 sia nelle batterie che nella finale stabilendo non solo il personal best ma anche una delle migliori prestazioni italiane di categoria. Hanno fatto da cornice a Nicholas i buoni risultati ottenuti dai suoi compagni di squadra: Alessandro Bonasera che, nonostante una settimana da febbricitante, si è mantenuto sui suoi standard cronometrici; Pier paolo Garfì ha corso con un buon responso cronometrico e il superamento dei dubbi che l’avevano attanagliato per tutta la settimana dopo che nella precedente gara indoor non si era potuto mettere sui blocchi per un fastidio muscolare; Giovanni Manuguerra ha ripetuto le gare indoor della settimana precedente migliorando in entrambe le gare i risultati della scorsa settimana avvicinando di molto il limite di partecipazione ai campionati italiani di categoria negli ostacoli.

la prima prova di corsa campestre ha portato bene ai nostri colori. i nostri atleti si sono distinti nelle diverse categorie, e oltre ai buoni piazzamenti individuali, possiamo contare su un ottimo terzo posto nella classifica per squadre nella categoria Promesse. andiamo con ordine: nella categoria esordienti ottimi il quarto  e il dodicesimo posto ottenuto rispettivamente con Salvatore Cannistrà e Kevin Giorgianni; buono anche il piazzamento ottenuto da Nicolò Cannistrà con il 17° posto finale. Nella categoria cadetti buone le prestazioni ottenute da Francesco Bucca, Simone Messina, Valerio Cannuni e Alessandro Mazza hanno permesso di ottenere una buona posizione nella classifica per team.

Nelle categorie agonistiche la nostra presenza è iniziata con la categoria Junior femminile con Alessia Farinella che ha chiuso i faticosi 4 km del percorso con il tempo di 21’06; buona la prestazione considerato che la nostra si sta da poco affacciando sulle medie distanze. Nella stessa categoria maschile buona la prestazione di Enzo Messina che gradatamente sta rientrando ai suoi alti livelli. Nella categoria Promesse il nostro portacolori Giuseppe Trimarchi nonostante qualche difficoltà muscolare è riuscito, insieme a Carmelo quattrocchi e Giovanni Di Maio, a portare la nostra squadra sul terzo gradino del podio di categoria. Discorso a parte per l’altro nostro partecipante nella categoria Assoluta, Davide Currò, pur non al meglio, si è difeso bene riuscendo a concludere al 17° posto.

Il nostro terzo fronte di questo weekend è stata la maratona di Messina dove siamo stati presenti egregiamente con Giuseppe Grosso, Franco Celi, Salvatore Salvo, Salvatore Miduri, che nelle proprie categorie hanno ottenuto lusinghieri piazzamenti

INDOOR OTTIMO INIZIO

Sabato 16 Gennaio nel Pistino coperto di Palermo è iniziata, a tutti gli effetti, la stagione agonistica 2016. Cinque gli atleti protagonisti in questa prima uscita; più che buoni i riscontri cronometrici. I nostri rappresentanti si sono cimentati nei 50 metri piani e nei 50 ostacoli.  Nella categoria allievi era presente Giovanni Manuguerra che ha preso parte ad entrambe le gare in programma 50 Hs e 50 piani; i risultati cronometrici sono stati buoni in entrambe le gare ma passibili di miglioramento considerato che siamo alla prima uscita stagionale. I nostro atleta ha fermato i cronometri col tempo di 7″.81 negli ostacoli di di 6″66 in batteria e 6″67 in finale. Nella categoria Junior senior eravamo presenti con quattro atleti (Artuso, Bonasera, Ferrarotto, Gitto) considerato il forfait dell’ultimo istante di Garfì per un risentimento muscolare che da alcuni giorni lo attanaglia. Ottimi i risultati cronometrici conseguiti primo su tutti quello di Nicholas Artuso che ha fermato i cronometri in 6″.03 che risulta essere un tempo di alto spessore; buono il tempo di Stefano Ferrarotto che dopo qualche mese di tribolazione ha ripreso con il piglio giusto e il tempo di 6″.19 risulta essere un ottimo inizio; anche Alessandro Bonasera ha ottenuto una buona prestazione (6″.39) considerate le due settimane precedenti in cui era stato sopraffatto da un virus influenzale. Simone Gitto ha fatto fermare i cronometri al tempo di 6″63 che risulta essere un tempo molto buono considerato che il nostro atleta dedica solo ritagli di tempo all’atletica, e che uno/due allenamenti non possono assolutamente essere sufficienti a fare raggiungere quei risultati che il suo talento lascia inespressi.

IMG-20160116-WA0003Da ultimo c’è da dire che prima della manifestazione sono stai rilevati dei parametri morfofunzionali e motori a un nutrito gruppo di atleti, compresi i nostri, che serviranno per una pubblicazione tecnica.

Festa Fine Anno del Centro di avviamento allo sport

Lunedì 21 Dicembre 2015 presso la pista di Villafranca Tirrena, con la presenza dei dirigenti e dei tecnici della società affiancati da numerosi atleti e appassionati, si è svolta la festa di fine anno per i giovani del nostro centro di avviamento allo sport; hanno partecipato, sotto l’attenta guida di Totò e Maria, oltre 80 piccoli atleti che si sono cimentati in prove di attività motorie come il salto in lungo con la pedana inclinata, il salto in lungo e la velocità.

Tutte le nostre future promesse si sono potute esprimere al meglio divertendosi appassionatamente sotto gli occhi dei propri genitori che orgogliosi delle gesta dei propri figli li riprendevano con molta attenzione.

Alla manifestazioni hanno preso parte anche due gruppi di recupero sociale che si sono cimentati in una prova di velocità.

LFesta cas Dicewmbre 2015 (6)Festa cas Dicewmbre 2015 (4)Festa cas Dicewmbre 2015 (1)Festa cas Dicewmbre 2015 (3)a presenza del sindaco Di Marco ha reso onore alla nostra manifestazione.

la manifestazione è stata allietata dalla presenza di babbo natale e dallo scambio di auguri  con panettoni e bibite offerti da Maria e Totò