MENNEA DAY BUONI I RISULTATI

Poteva andar meglio ma ci accontentiamo. Tante sono stati fattori contingenti che non ci hanno aiutato a centrare risultati migliori con i nostri atleti.

La manifestazione a ricordo del record mondiale stabilito dal campione barlettano si svolgeva contemporaneamente in tutta Italia e in sicilia nelle due sedi di Enna e Palermo. Noi eravamo presenti in entrambi le sedi; a Palermo si pensava ci fossero tutti gli specialisti dei duecento in maniera tale da avere l’opportunità peri nostri atleti di migliorare le già ottime performance stabilite nella manifestazione provinciale di Palermo dove sia Stefano Ferrarotto aveva stabilito i suoi primati sia nei 200 (21″.75) che nei 400 metri (48″.82) che Pierpaolo Garfì (232:31 – 52″.79) nel breve volgere di un ora. Invece è stata Enna la sede con una partecipazione maggiore, dove eravamo presente oltre che nel pentalanci con Nicolhas Artuso che ha stabilito nei 100 la sua migliore prestazione stagionale (11″.12) con vento nei limiti consentiti.

A Palermo siamo stati presenti con un buon gruppo di atleti che si sono distinti nelle specialità cui erano presenti a cominciare da Simone Messina che si è classificato al terzo posto con il tempo di 28″.36; Stefano Ferrarotto è risultato primo con il tempo non monstre di 22″.02 così come primo è giunto nei 400 con un tempo appena al di sotto dei 50 (49″.99). Nei metri 800 il solito Todaro come al solito è stato sempre dietro al nostro Enzo Messina (1’58”.53) per poi superarlo sul filo di lana con un tempo di appena 8 centesimi inferiore. Nel salto in Lungo Gabrele Crisafulli al rientro dopo un mese di inattività ha chiuso al terzo posto con la misura di 6,47. Infine Giuseppe Trimarchi è stato presente per la prima volta  in una gara di 3000 siepi, purtroppo per lui il lotto degli iscritti era di alto livello, ma a partecipare alla gara si è ritrovato solo, nonostante ciò il tempo all’arrivo è stato più che soddisfacente.

SALVATORE PINO SENIOR CAMPIONE REGIONALE PENTATHLON LANCI

Si sono svolti a Enna il 12 Settembre i campionati Regionali di pentathlon lanci master  la nostra associazione era rappresentata da Salvatore Pino che ha fatto suo il titolo con il punteggio di 2085 punti raggiunti grazie ai risultati conseguiti nel lancio del martello con maniglia (10,24 mt), al disco (25,76 mt), al giavellotto (32,23 mt), al martello (34,08) e al lancio del peso (9,08). Salvatore era alla seconda esperienza nella specialità e sta ricominciando a gareggiare dopo alcuni anni in cui si era allontanato per motivi di lavoro.

Alla manifestazione era assente Ciccio Longo che avrebbe sicuramente fatto suo il titolo regionale, purtroppo all’ultimo istante una serie di impegni lo hanno fatto desistere.

Attendiamo entrambi ad un grosso risultato ai campionati Italiani estivi di pentathlon lanci che si svolgeranno il 10 Ottobre a Pistoia

ESORDIO DI ARIANNA NELLE PROVE MULTIPLE

Arianna Del Bono ha fatto il suo esordio nel mondo dell’agonismo regionale nel corso delle prove multiple Cadette il 5 Settembre a Siracusa . E’ stato un battesimo particolarmente lungo nel corso del quale ha potuto sperimentare la complessità e la bellezza della specialità che in assoluto incorona l’atleta più versatile e completa.

Arianna, considerata la sua prima uscita e naturalmente l’emozione del caso, ha fatto una bella figura, conquistando la sesta posizione nella classifica finale grazie al secondo posto nel salto in alto con la notevole misura di 1,50 (secondo posto), al 15.1 negli 80 Ostacoli, al 12,70 nel lancio del giavellotto, al 4,20 nel salto in lungo, e al 2’10”.2 nei 600 metri.